Stipite porta: cosa è e dove si trova

stipite porta
Sommario

Cosa è lo stipite della porta?

Quando si parla di porte e tutti i suoi componenti, sappiamo distinguerli tutti? Sapete cosa è un controtelaio, un telaio o una cornice? Oppure cosa è lo stipite? Per quest’ultimo, in particolar modo, la definizione che troviamo sul sito di Treccani è la seguente: “ciascuno dei due piedritti verticali (chiamati comunemente anche spallette) di porte, finestre e altri vani di una struttura muraria”. Per semplificare il tutto, potremmo definire lo stipite della porta un elemento di rifinitura sempre presente nelle strutture di porte (sia classiche a battente che scorrevoli interne) e finestre.

Certamente sono nozioni prevalentemente conosciute da chi lavora nel settore, ma che possono risultare utili anche a chi, estraneo al settore, voglia scegliere la porta più adatta alle proprie esigenze. Per cui, faremo un poco di chiarezza, parlandovi della parte più esterna delle porte, quella che comunemente viene chiamata cornice, ma che è costituita da elementi ben distinti tra di loro.

 

Lo stipite nella porta a battente e in quella scorrevole

Partiamo dalle basi, ovvero, da cosa è composta una porta? Gli elementi che compongono una comune porta a battente sono il telaio, la cornice o coprifilo, lo stipite, il pannello, la serratura e la maniglia, mente nel caso di una porta scorrevole interna, è presente anche il controtelaio, fondamentale elemento che permette lo scorrimento della porta all’interno del muro in cui, per l’appunto, scompare.

Il telaio ed il controtelaio sono solitamente parti interne, non visibili ad occhio nudo, mentre cornice, stipite e pannello, come serratura e maniglia, sono gli elementi visibili.

È necessario specificare, in merito allo stipite ed al coprifilo, che sono due elementi ben distinti che completano la struttura di una porta, ma che sono spesso confusi tra loro o viene frequentemente utilizzata la parola stipite per indicare erroneamente tutto il blocco di rifinitura esterno della porta.

Come abbiamo accennato nel nostro magazine in due blog precedenti, “porta scorrevole interna: recupero spazi o semplice design?” e “porta scorrevole: come sceglierla e perché”, la scelta dei materiali che occorrono per realizzare una porta scorrevole, che devono basarsi sull’ambiente in cui quest’ultima verrà inserita, è molto importante, e questo vale per tutti gli elementi di una porta, stipite e cornice compresi.

Se abbiamo scelto un elegante legno per il pannello, allora anche lo stipite e la cornice saranno dello stesso materiale. Quello che può variare è la fantasia: possiamo scegliere se impiegare un legno liscio o rigato oppure l’angolatura della cornice, che può essere a 45° o perpendicolare. Nelle porte in alluminio o in misto materiale (vetro e alluminio), lo stipite e la cornice saranno molto probabilmente in alluminio.

Vi starete chiedendo, ma dove è situato precisamente lo stipite in una porta? Ebbene, nelle porte scorrevoli a scomparsa gli stipiti sono i due elementi laterali posizionati verticalmente ed interni al foro porta, mentre nelle porte a battente uno stipite verrà collocato sul lato verticale ed uno sul lato superiore.

Stipite nella porta a filo muro o porta scorrevole con binario esterno?

Solitamente lo stipite è visibile nelle porte a battente o in quelle scorrevoli, però proprio in quest’ultime ci sono delle eccezioni in cui non è presente né uno stipite né una cornice.

È il caso delle porte scorrevoli filo muro, come Frameless Eurocassonetto da noi proposta, dove la porta scompare sia da chiusa sia da aperta, fondendosi con il muro ed in questo caso non è presente né stipite né cornice coprifilo.

Un altro caso è quello della porta scorrevole esterna, dove sarà necessario solamente il binario esterno su cui far scorrere la porta, senza necessità di inserire uno stipite. In alcuni casi, per coprire il binario, si può scegliere di aggiungere una cornice solo nella parte superiore, per uniformare il tutto e rendere la porta più piacevole ed elegante alla vista, ma soprattutto omogenea all’ambiente in cui è posizionata.

È sempre importante affidarsi ad esperti del settore, per questo noi di Eurocassonetto siamo sempre pronti a fornirvi la nostra consulenza ed il nostro aiuto, per guidarvi con professionalità nella vostra scelta.

Gli ultimi articoli

Categorie

Seguici sui social

Costruiamo con Cura la felicità dell'abitare

Prodotti

Magazine

partner d'eccellenza

Robusto, Rigido, Resistente

Vogliamo essere per voi quella azienda in grado di offrire non solo controtelai per porte a scomparsa, ma soprattutto una realtà in grado di assistervi in ogni necessità e di fornirvi sempre le giuste soluzioni di sistemi scorrevoli per infissi interni ed esterni, offrendovi la sicurezza di prodotti certificati.

EUROCASSONETTO – Controtelai per porte e sistemi scorrevoli a scomparsa.