Porta scorrevole: come sceglierla e perché

Porta scorrevole
Sommario

Porta scorrevole? Quello che devi sapere

Porta scorrevole o porta classica? Sì sa la scelta dei componenti di una casa è sempre molto delicata. Questo perché le porte interne non sono solo elementi estetici, ma anche funzionali e strutturali: separano gli spazi e definiscono gli stili dei nostri ambienti abitativi. Non è quindi così facile fare la scelta giusta, soprattutto quando si parla di porte scorrevoli.

Una scelta sconfinata per tutte le esigenze

Porta scorrevole vetrata, porta scorrevole in vetro a scomparsa, porta esterno muro, o a filo muro, porta finestra scorrevole, insomma quando si parla di sistemi scorrevoli e infissi si apre un mondo sconfinato. Ma quali sono le porte più adatte per una specifica casa? Quali le esigenze peculiari, e soprattutto come viene effettuata una scelta corretta? Come poter effettuare la adeguata collocazione strutturale e funzionale? Ecco perché è un punto cardine l’affidarsi a mani esperte per il montaggio e prima ancora è bene la consulenza di esperti del settore, in grado di cogliere realmente i passaggi indispensabile per raggiungere il giusto equilibrio tra qualità, resa ed esigenza estetica.

All’interno di un’abitazione, quando si parla di porta scorrevole, ci si riferisce ad una soluzione sicuramente pratica ed adeguata nel rispondere a svariate necessità distributive degli spazi. Resta comunque importante fare chiarezza su questo serramento interno.

I vantaggi della porta scorrevole

Primo grande vantaggio nell’installare una porta scorrevole è certamente quello di dividere, ma anche unire, gli ambienti: per esempio è il caso di abitazioni di piccole metrature, che richiedono una divisione precisa degli spazi.

Questo genere di serramento è la scelta perfetta, soprattutto quando è necessario collegare ambienti agevolando un flusso continuo della luce naturale, così da distribuirla in maniera continua all’interno degli spazi.

Quale porta scorrevole? Una scelta essenziale è stabilire se debba essere una porta scorrevole doppia o singola. Un esempio tipico di sua collocazione? Cucina e zona living, spesso separate per integrare il soggiorno alla cucina, dando vita ad uno spazio luminoso e moderno, isolando i due ambienti ad esempio durante la preparazione dei pasti o per creare un ambiente più riservato e discreto.

Un altro importante vantaggio è quello di risparmiare metrature, soprattutto quando si ha a che fare con piccole case e la necessità principale è quella di recuperare anche i centimetri.

La porta scorrevole permette di recuperare lo spazio della porta a battente, collegando gli ambienti in maniera ottimale. Spesso la domanda in questi casi è anche relativa ad una porta ad incasso o esterno muro. Non c’è una verità assoluta, ma solo la risposta ad una esigenza.

Molte volte la scelta ricade su una soluzione rapida come quella di una porta scorrevole esterno muro, perché non necessita di lavori di installazione, ma di contro la scelta penalizza l’utilizzo del muro, dedicato alla porta e basta.

Le porte a incasso invece, una volta aperte, scompaiono nel muro, consentendo così una migliore gestione dello spazio. In questo caso è richiesto l’intervento per una installazione maggiormente complessa, ma certamente sono soluzioni più consigliate, soprattutto per la resa estetica.

Esistono poi anche soluzioni con porte scorrevoli appese, facili da montare, perché fissate direttamente sulla parete lungo la quale possono scorrere, con grande effetto elegante.

I materiali delle porte scorrevoli

Potete optare per diverse scelte di materiali, anche per assecondare uno stile abitativo o ad una opzione estetica di arredamento. Molte volte si opta per porta scorrevole a vetri, che si rivela la scelta ideale per aumentare la luminosità della casa, pur avendo un pratico effetto di separazione simbolica delle stanze. Inoltre il vetro permette di poterci sbizzarrire, optando per modelli smerigliati, sabbiati o colorati, creando effetti preziosi e decorativi.

Non di meno la scelta può cadere su di un materiale classico e caldo come il legno, unico a rendere gli ambienti raffinati e anche sapientemente moderni e attuali.

In alternativa è possibile anche far cadere la scelta su di una porta in alluminio, dal design leggero e sofisticato.

Le porte di cui abbiamo parlato diventano veri e propri sistemi scorrevoli, grazie anche all’utilizzo funzionale del controtelaio, struttura che permette una grande applicabilità della porta rispondendo ad esigenze pratico funzionali e anche estetiche e di design. Visitate la nostra sezione dedicata ai controtelai della linea interna: troverete molte soluzioni idonee a rendere la vostra casa bella e funzionale. Noi di Eurocassonetto da anni affianchiamo i nostri clienti e forniamo loro sempre le giuste soluzioni per rispondere a tutte le loro esigenze, persino quelle più specifiche e che richiedono lavori su misura e totalmente personalizzati.

Seguiteci anche sui nostri Social: Facebook, Instagram e LinkedIn.

Gli ultimi articoli

Prodotti

Seguici sui social

Costruiamo con Cura la felicità dell'abitare

Prodotti

Magazine

partner d'eccellenza

Leggero, Robusto, Rigido, Resistente

Vogliamo essere per voi quella azienda in grado di offrire non solo controtelai per porte a scomparsa, ma soprattutto una realtà in grado di assistervi in ogni necessità e di fornirvi sempre le giuste soluzioni di sistemi scorrevoli per infissi interni ed esterni, offrendovi la sicurezza di prodotti certificati.

EUROCASSONETTO – Controtelai per porte e sistemi scorrevoli a scomparsa.

Eurocassonetto è qui per te
Scrivici su Whatsapp