Porte scorrevoli per arredo contract

Arredo contract
Sommario

Cosa si intende per arredo contract

Arredo contract. Un termine di cui si sente parlare da qualche tempo, talvolta menzionato a persone che non hanno bene in mente di cosa si tratti. In realtà si tratta di un concetto abbastanza semplice: per arredo contract si intende quando una società, su richiesta di un acquirente, si occupa al 100% dell’arredo di uno o più locali o edifici, pubblici o privati che siano. 

Questa è l’idea base, ma in realtà il vero arredo contract prevede molto di più: dalla realizzazione di mobili su misura all’installazione di porte a scomparsa, dalla creazione e installazione di tutti gli impianti all’imbiancatura delle pareti, l’arredo contract è una soluzione chiavi in mano per chi abbia da arredare spazi Real Estate o, per esempio, del settore HO.RE.CA o pubblico.

In realtà, come molte altre “novità“, è una rivisitazione di qualcosa di già conosciuto: in Italia, a differenza di altri paesi come la Germania, la maggioranza delle nuove costruzioni offrono la cucina e le porte, a scomparsa o meno, incluse agli acquirenti finali. Già questo servizio offerto dall’azienda di Real Estate è una versione basilare dell’arredo contract.

Certo, un vero arredo contract è quantitativamente e qualitativamente diverso da quello a cui eravamo abituati, ma è una possibilità allettante per chi è nell’ambiente del Real Estate, dell’ospitalità o della ristorazione: potersi limitare a dare una visione dell’estetica dell’hotel o del ristorante in costruzione e lasciare le specifiche in mano a professionisti (anche se mantenendo le redini del progetto) taglia molto tempi e costi. 

Chi pensa di utilizzare soluzioni di arredo contract per i suoi progetti di solito inserisce questa possibilità dall’inizio della fase di progettazione degli spazi; questo consente di utilizzare soluzioni più originali e personalizzate sul progetto stesso, usando l’arredamento per ovviare a problemi o difficoltà anche architettoniche. Non solo: i professionisti di questa tipologia di arredo hanno competenze specifiche e possono proporre soluzioni sconosciute al contraente.

arredo contract

Porte scorrevoli per soluzioni contract

Un buon esempio di soluzione più innovativa e sottovalutata sono le porte scorrevoli. Quando la maggioranza di noi pensa alle porte, visualizza la soluzione più comune: la porta ad anta. Eppure, le porte scorrevoli, un’innovazione tutta italiana, sono una possibilità da tenere in considerazione quando si progetta un ambiente: consentono di ottimizzare gli spazi evitando la necessità di calcolare uno spazio per le ante apribili, una caratteristica non di poco conto.

Le porte scorrevoli si dividono in due grandi categorie: con e senza binario visibile. Le seconde, vista l’assenza di un controtelaio incastonato nel muro, hanno necessità di binari esterni. Data questa caratteristica non consentono lo stesso risparmio di spazio delle vere porte a scomparsa dotate di controtelaio, vista la necessità di mantenere libero il passaggio della porta. Diverso il caso in cui ci sia un apposito controtelaio per porte a scomparsa: qui la porta può essere filo muro, scivolando direttamente nella parete e “sparendo” dalla vista.

L’arredamento contract è adatto a questa tipologia d’infisso, perché consente di aggirare il suo unico svantaggio: le porte a filo muro hanno bisogno di essere integrate nel progetto per evitare opere murarie in seguito. Una porta a filo muro richiede un infisso a filo muro, integrato nella parete, una porta scorrevole richiede un controtelaio per porte scorrevoli. Gli infissi sono la parte chiave di queste porte: fanno in modo che scivolino senza bloccarsi e silenziosamente, e né troppo né troppo poco. 

Ma se l’intero arredamento è gestito in modalità contract e, come spesso avviene, l’arredamento stesso viene visto non come una aggiunta a posteriori ma come fase integrate della progettazione, il problema non si pone e le porte scorrevoli a scomparsa diventano una soluzione che non solo consente di ottimizzare gli spazi, ma è anche di design.

Porte scorrevoli per hospitality e Real Estate

Nei settori dell’hospitality e del Real Estate, le porte a filo muro consentono di massimizzare in spazi, per esempio in camere d’albergo, dove è necessario utilizzare ogni metro quadro disponibile anche lungo le pareti.

Non tutti gli infissi per porte scorrevoli sono adeguati sia per intonaco che per cartongesso, ma soprattutto se il nostro progetto li prevede entrambi è utile avere una tipologia di controtelai per porte a scomparsa che sia disponibile in modelli dal design identico in entrambi i casi e che possano usare lo stesso tipo di porta interna e telaio esterno. Uno di questi è l’Eurocassonetto Giotto.

Eurocassonetto Giotto

Eurocassonetto è da più di cinquant’anni sinonimo di qualità nelle porte, e negli ultimi quindici in particolare questa azienda tutta made in Italy (anzi, made in Sicily) si è specializzata negli infissi per porte a telaio. Eurocassonetto Giotto è un controtelaio in legno che presuppone due porte che scorrano in direzioni opposte e ha un lieve ingombro esterno della parete di 175 millimetri in totale, 69 millimetri per lato. Può essere scelto in sette dimensioni diverse per assecondare ogni necessità del cliente, e la professionalità e qualità di Eurocassonetto garantiscono la durata del prodotto nel tempo. Il colore base è bianco, facilmente pitturabile per abbinarsi alle soluzioni di arredo scelte.

Porte scorrevoli per ristorazione e food

La ristorazione è un mondo con necessità di arredo particolari. Oggi più che mai è necessario pensare non solo all’estetica e al design degli ambienti ma anche alla loro sicurezza, e pochi luoghi hanno bisogno di più attenzione all’igiene che dove si preparano e servono alimenti. Eurocassonetto ha una soluzione interessante e innovativa a questo problema: il loro modello automatico. 

Eurocassonetto Automatic

Eurocassonetto Automatic è un controtelaio per porte a scomparsa interamente automatico. Include una sola anta e si apre e si chiude in completa autonomia. Questo evita la necessità per clienti, camerieri e cuochi di toccare le porte, una fonte di potenziale contaminazione. Il telaio è a filo: la porta non sporge affatto dalla parete, scivolando all’interno come se ne fosse parte. Il telaio è in legno, e un piccolo motore collegato a un sensore consente l’apertura e la chiusura automatica della porta. Bianco di base, è disponibile in sette misure diverse.

Se hai bisogno di qualsiasi informazione sul mondo delle porte scorrevoli, non esitare a contattare Eurocassonetto, che ti mostrerà la vasta gamma di prodotti che ha a disposizione, appositamente studiati e progettati per rispondere ad ogni tipo di esigenza abitativa e di gusto.

Gli ultimi articoli

Prodotti

Seguici sui social

Costruiamo con Cura la felicità dell'abitare

Prodotti

Magazine

partner d'eccellenza

Leggero, Robusto, Rigido, Resistente

Vogliamo essere per voi quella azienda in grado di offrire non solo controtelai per porte a scomparsa, ma soprattutto una realtà in grado di assistervi in ogni necessità e di fornirvi sempre le giuste soluzioni di sistemi scorrevoli per infissi interni ed esterni, offrendovi la sicurezza di prodotti certificati.

EUROCASSONETTO – Controtelai per porte e sistemi scorrevoli a scomparsa.

Eurocassonetto è qui per te
Scrivici su Whatsapp